Teresa Di Guida

1426746_10202706568938605_602192996_n-02Teresa Di Guida (1987)

All’età di quattro anni comincia lo studio della danza classica, moderna e contemporanea. Nel 2006 consegue il diploma di Danza Classica, Moderna e Contemporanea presso l’Accademia Normanna di Dino Carano. Nel corso degli anni partecipa a numerosi concorsi, rassegne e stage con diversi maestri, tra cui: Andrè De la Roche, Fabrizio Mainini, Franco Miseria, Billy Goodson; Michele Oliva, Steve la Chance, Garrison Rochelle, Mia Molinari, Margarita Trayanova. Nel dicembre del 2008 e del 2011 ha preso parte, in qualità di ballerina, allo spettacolo “La Cantata dei Pastori” diretto e interpretato da Peppe Barra. E’ stata ballerina nei programmi tv “La bella e la voce d’Italia” su Rai Due e Sky e “Ragazza cinema ok” su Rai Due e nel programma “Napoli prima e dopo” su Rai Uno. Dalla stagione teatrale 2011/2012 ha fatto parte del corpo di ballo dello spettacolo “Novecento napoletano”, diretto da Bruno Garofalo, coreografie di Enzo Castaldo, con Federico Salvatore. Nel 2011 è stata ballerina nello spettacolo “I re di Napoli” di Pino Moris, con Gloriana. Nel 2012 è stata ballerina nello spettacolo “Ci sono anch’io” con Massimo Masiello. Nello stesso anno è stata assistente alla regia dello spettacolo “Ritmi d’amore” diretto e con Umberto Bellissimo. Nel 2013 è stata ballerina ed assistente coreografo nello spettacolo “La signora delle mele” diretto da Bruno Garofalo, coreografie di Enzo Castaldo, con Marisa Laurito e Giuseppe Zeno. Nel 2014 ha partecipato, in qualità di ballerina, allo spettacolo “Siamo appena arrivati da Napoli” con Gloriana. Dal 2014 ha preso parte come ballerina allo spettacolo “L’inferno di Dante” presso di grotte di Castelcivita.